Usa, mamma-babysitter lascia bimbi in auto per andare a fare shopping: loro chiamano la polizia

A chiamare il 911 nel Maryland è stato il più grande di un gruppo di 7 bambini di età compresa tra i 2 e i 4 anni, chiusi nella vettura per oltre mezzʼora

Un bambino, lasciato chiuso in un’auto assieme ad altri 6 piccoli di età tra i 2 e i 4 anni, ha chiamato la polizia a Waldorf, nel Maryland, per chiedere aiuto. Il bimbo ha spiegato che l’auto era parcheggiata a motore spento e con i finestrini alzati, e che tutti stavano iniziando ad avere caldo: lo sceriffo è riuscito a tracciare la chiamata, e pochi minuti dopo i soccorsi si sono precipitati sul posto, il parcheggio di un centro commerciale.

Secondo lo sceriffo è plausibile che a chiamare il 911 (numero d’emergenza statunitense) sia stato il più grande dei 7 bimbi, quello di 4 anni: il piccolo al telefono ha raccontato la situazione, ma comprensibilmente non è stato in grado di dire dove l’auto fosse parcheggiata. Gli agenti sono però riusciti a rintracciare la località dalla quale proveniva la chiamata triangolando il segnale del cellulare.

Il conducente dell’auto è tornato una decina di minuti dopo l’arrivo dei soccorsi: era la madre di due dei bambini rimasti in auto, e stava assistendo come baby sitter anche gli altri 5. Secondo la polizia, che ha denunciato la donna per aver lasciato i bambini chiusi in auto, era rimasta assente per oltre mezz’ora.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close