Torino, 65enne uccide la moglie con una limetta da modellismo e si costituisce

La donna aveva 64 anni ed è stata colpita al petto diverse volte, probabilmente al termine di un litigio

Un uomo di 65 anni ha ucciso la moglie e dopo si è consegnato alla polizia. E’ successo a Torino. Il 65enne ha trafitto la donna con una limetta da modellismo. Solo dopo qualche ora ha contattato il 112 e ha atteso sul posto le forze dell’ordine.

La moglie aveva 64 anni ed è stata colpita al petto diverse volte, probabilmente al termine di un litigio. Il delitto si è consumato in un appartamento al settimo piano di una palazzina in corso Orbassano a Torino.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close