Come lavare il pene dopo aver fatto sesso e perché è importante

Non trascurare queste semplici regole di igiene aiuta a evitare spiacevoli conseguenze

Ti sei mai chiesto come lavare il pene dopo aver fatto l’amore? Se la risposta è no, sappi che l’igiene è importante sempre. Anche dopo una folle notte di sesso o un rapido ma intenso incontro.

Pulirsi per bene allontana i rischi di malattie a trasmissione sessuale (MST), infezioni batteriche, virali e la diffusione di funghi nell’area dei genitali. A ricordarcelo è Reddit, piattaforma in cui si parla davvero di tutto. Qui l’ utente GreenTeaOnMydesk ha avviato un lunghissimo thread con una semplice e chiara domanda: come lavare il pene dopo il sesso? Gli utenti che gli hanno inviato raccomandazioni e condiviso le proprie tecniche personali sono stati tantissimi. Dalla loro chiacchierata in linea si possono trarre 5 indicazioni principali

Come lavarsi dopo aver fatto sesso, secondo gli utenti del web

  • Fai subito una doccia veloce
  • Lavare bene le parti intime nel bidet
  • Tieni sempre a portata di mano la carta igienica per ‘quel’ momento
  • Pulisciti con un panno umido o delle salviettine umidificate (ma che siano prive di profumi e alcol) in modo da non irritare o danneggiare la pelle del pene, zona molto sensibile.
  • Cambia e lava le lenzuola per eliminare tutti i residui di seme e di flussi vaginali.

Questo gli utenti di Reddit. Ma gli esperti cosa dicono?

La medicina ritiene che tanto per gli uomini quanto per le donne l’igiene personale e quella dei propri genitali, specialmente dopo un rapporto, sia essenziale. Questo per evitare, come dicevamo in apertura, la trasmissione di malattie, infezioni e fastidiosi funghi. L’importante è che ci si pulisca sempre con del sapone neutro, rispettoso del ph di quelle zone delicate.

Per l’uomo in particolare, circonciso o meno – anche se il primo deve fare più attenzione avendo il prepuzio più ‘esposto’ – ,l’indispensabile si riassume in 3 passaggi.

Come lavare il pene dopo aver fatto sesso secondo i medici

  1. Prima di lavare il resto, lavarsi innanzitutto le mani con acqua e sapone, poiché anch’esse potrebbero contenere residui vari
  2. Fatto sesso, vai a urinare: aiuta a pulire l’uretra e il tratto urinario, ma si presta anche a espellere eventuali batteri e rifiuti.
  3. Pulisci testicoli, pene, ano con acqua calda; così come bocca, barba e denti, in caso di sesso orale. Fallo prestando attenzione a usare del sapone neutro. Infine, ricorda bene che al termine dell’asciugatura, l’area deve essere priva di umidità, così da prevenire lo sviluppo di batteri.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close