Camila Cabello “mano lesta” confessa un furto a Kensington Palace e Kate e William le rispondono via Twitter…

Ai microfoni della BBC Radio la cantante cubana chiede scusa ai duchi di Cambridge e svela i retroscena del suo piccolo reato….

“Scusa William, scusa Kate”, durante un’intervista alla BBC Radio Camilla Cabello confessa di aver commesso un furto a Kensigton Palace lo scorso ottobre e chiede il perdono dei duchi di Cambridge. Il video della “confessione”, condiviso sul profilo Twitter della radio viene intercettato dai reali e pronta arriva la risposta al tweet: un emoji dei due occhi indagatori sotto al video. Il messaggio, ironico, da Palazzo è inequivocabile: adesso sei sotto controllo!

La vicenda risale all’ottobre scorso quando Camila e Greg James, conduttore radiofonico della BBC erano stati invitati a Kensington Palace per accompagnare i finalisti dei “Teen Heroes Awards”.

Fu proprio in quell’occasione che James lanciò la sfida di un furto alla Cabello: “L’ultima volta che ti ho visto eravamo a Kensington Palace per i Teen Hero Awards. Stavamo per incontrare William e Kate e ti ho detto che dovevi rubare qualcosa, una matita”, dice il conduttore della BBC alla popstar cubana durante un’intervista radiofonica in cui svela il furto e costringe la Cabello a confessare: “Mi hai sfidata a prenderlo, così l’ho fatto. E l’ho messa nella borsetta di mia mamma ma mia mamma non era proprio d’accordo: ‘dobbiamo restituirla, dobbiamo restituire la matita’, mi diceva ma io le ho risposto di no, che mi avevi sfidato, quindi ce l’ho ancora”. risponde la giovane cantante cubana a Greg James e aggiunge: “Mi dispiace, ce l’ho ancora. Scusa William, scusa Kate”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close